Home BlogNews dalle Aziende Guida essenziale gratuita al nuovo Sisma Bonus al 110 %

Guida essenziale gratuita al nuovo Sisma Bonus al 110 %

Un documento a cura di Soft.Lab con spiegazioni sul nuovo SismaBonus, casi studio e applicazioni software.

di Redazione
Sisma Bonus

Per rilanciare il settore edilizio in seguito all’emergenza da Covid-19, il D.P.C.M. 05/20 emanato dal Governo prevede un aggiornamento del Sisma Bonus, consistente in una detrazione Irpef del 110% per i lavori edilizi finalizzati all’adozione di misure antisismiche. Questa è un’agevolazione riconosciuta a chi effettua lavori finalizzati a migliorare le prestazioni antisismiche di un immobile, previsti dall’art. 16 del D.L. n. 63/2013; lo strumento consente infatti di ottenere una detrazione fiscale Irpef per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

Il “Decreto Rilancio” in particolare introduce la possibilità di adeguare sismicamente la propria abitazione in modo completamente gratuito, al fine di incentivare nell’edilizia privata gli interventi per la mitigazione del rischio sismico. Il contribuente, per ottenere la detrazione, è tenuto a richiedere al proprio consulente fiscale il visto di conformità, con il quale si attesta la veridicità dei dati relativi alla documentazione di spesa e l’esistenza dei presupposti che danno diritto al bonus.

Soft.Lab ha preparato una serie di materiali gratuiti per accompagnare il professionista nella conoscenza e nell’utilizzo di questo strumento. Su tutte, una Guida essenziale gratuita scaricabile in formato PDF; la guida, oltre ad illustrare le novità del Sisma Bonus alla luce del “Decreto rilancio”, propone una serie di casi studi e di esempi applicativi realizzati con SismoCheck, il modulo per la classificazione sismica di IperSpace BIM, la suite per il calcolo strutturale in cemento armato, acciaio, legno e muratura.

SismoCheck consente la determinazione della variazione di classe sismica attraverso l’elaborazione della struttura, prima allo stato di fatto e poi all’atto di applicazione degli interventi, sia con il metodo semplificato che con quello convenzionale.

L’Ufficio Marketing e Comunicazione Soft.Lab ha inoltre preparato una serie di infografiche esplicative che riassumono le principali caratteristiche del Sisma Bonus.

Clicca qui e vai alla pagina dedicata www.soft.lab.it/sismabonus

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento