SAIE Bari 2021
Attualità

Disciplina delle costruzioni: bozza della proposta di legge

L’introduzione delle agevolazioni fiscali previste dal decreto rilancio, ha evidenziato la necessità di un testo unico per le costruzioni, aggiornato e al passo con i tempi. Il senatore Girotto ha pubblicato l’ultima versione della proposta di legge.

17 Maggio 2021
Disciplina delle costruzioni
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

Dopo quella pubblicata nei mesi scorsi, è disponibile una nuova versione, modificata e ampliata, della proposta di Legge Disciplina delle costruzioni che dovrebbe sostituire il Testo Unico dell’Edilizia del 2001 (DPR n. 380/2001).

Lo ha comunicato il senatore Gianni Pietro Girotto in un post sul suo profilo Facebook.

L’approvazione del testo “compirebbe una grande operazione di riorganizzazione strutturale del comparto.” – ha dichiarato il senatore – “Le norme sulle costruzioni infatti soffrono di una grave situazione di incertezza dovuta alla “stratificazione” successiva di anni e anni di norme che prendevano in esame solo una porzione del tutto, creando quindi di volta in volta confusione. La necessità di questa riforma strutturale è stata espressa da parte di tantissimi soggetti interessati come l’ANCE, la Rete delle professioni tecniche (cioè Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti ecc. ecc.) e anche 10 Regioni e l’Anci. L’accoglimento di questo Testo Unico di riordino sistemerebbe quindi strutturalmente numerose problematiche afferenti il Superbonus, consentendo allo stesso di venir utilizzato al massimo delle sue potenzialità.”

La bozza della Disciplina delle costruzioni, scaricabile qui, è formata da 142 articoli, suddivisi in 7 titoli:

  1. Contenuti e disposizioni generali
  2. Disciplina delle attività edilizie
  3. Resistenza e stabilità delle costruzioni
  4. Sostenibilità delle costruzioni
  5. Eliminazione o superamento delle barriere architettoniche nelle costruzioni
  6. Disposizioni transitorie
  7. Disposizioni finali

All’interno del testo di legge sono contenuti i principi fondamentali e le disposizioni generali in merito a:

  • la disciplina dell’attività edilizia;
  • la resistenza, la stabilità e l’affidabilità delle costruzioni;
  • la sostenibilità ambientale delle costruzioni;
  • l’accessibilità, la visitabilità e l’adattabilità delle costruzioni ai fini del superamento delle barriere architettoniche.

È chiara l’urgenza di approvare il Testo affinché si tenga conto anche delle agevolazioni fiscali, introdotte negli anni, nel settore delle costruzioni: tra tutte gli interventi previsti dal SuperBonus 110%, che ad oggi risultano di difficile applicazione poiché non contemplati nella versione del 2001.

Articolo precedente

Disponibili a Maggio nuove proposte e soluzioni per il calcolo strutturale con IperSpace BIM

Articolo successivo

La cattedrale di Saint-Pierre a Beauvais

cattedrale di Saint-Pierre a Beauvais
Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
Hai bisogno di un calcolo strutturale?
Un team di professionisti altamente specializzati è al tuo servizio
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua
Lo strutturista