NewsSoft
Attualità, Progettazione

Una miscela di stili per il nuovo centro eventi “do Beato” di Lisbona.

Gli interventi di restauro e rifacimento della copertura del nuovo centro culturale “Do Beato” sono un perfetto esempio di connubio tra passato e presente.

7 Novembre 2022
do Beato
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

La dozzina di edifici che compongono il complesso del Convento do Beato risalgono a diverse epoche comprendendo l’antica chiesa, il convento, e diversi edifici costruiti prevalentemente ad uso industriale tra la fine dell’ottocento e l’inizio del novecento. Il chiostro, la sala capitolare, il refettorio, lo scalone e la biblioteca originari del convento sono sopravvissuti e da diversi anni sono adibiti a Centro Eventi.

Il progetto sviluppato da RISCO, prevede la ristrutturazione del Centro Eventi e la ristrutturazione/riqualificazione dei restanti edifici per nuove destinazioni d’uso. Il progetto prevede anche la realizzazione di due parcheggi, uno fuori terra e uno interrato, e vari spazi esterni.

La maggior parte dei lavori è stata incentrata nell’area del chiostro: lo spazio che ospita eventi di più ampia scala. Nello stato di fatto la copertura era di forma piramidale, ricoperta da pannelli in acrilico. Tale materiale non offriva un buon isolamento termico ed acustico.

Il progetto del nuovo soffitto è il risultato di un lungo percorso di ricerca tecnica e formale, reso necessario dalla volontà di renderlo strutturalmente leggero, tecnicamente efficiente e architettonicamente coerente con i prospetti del chiostro. La soluzione adottata consiste in un sistema di capriate disposte ortogonalmente che formano un insieme di “nidi d’ape” illuminati dall’alto da lucernari. I nuovi lucernari offrono isolamento termico e acustico dall’esterno e si aprono meccanicamente in caso di incendio. 

I “nidi d’ape” sono stati rivestiti con materiale fonoassorbente altamente efficiente, che ha notevolmente aumentato il comfort interno e la qualità del suono. 

Il nuovo soffitto rispetta ed esalta le proporzioni dei prospetti del chiostro, esprimendo anche un linguaggio spiccatamente contemporaneo. Il contrasto tra i piani verticali, di pietra lavorata, e il soffitto, di intonaco liscio e bianco, aggiunge valore allo spazio, introducendo una complessità che prima non esisteva.

Concludono i progettisti di RISCO “Si è trattato di un lavoro ampio e complesso che ha richiesto frequenti e continui adattamenti man mano che il lavoro procedeva. Quando osserviamo i risultati del nostro lavoro, scopriamo che siamo riusciti a incorporare tutto ciò che è necessario per gestire un moderno centro eventi e farlo senza sfigurare spazi che sono piuttosto notevoli per il loro valore architettonico e del patrimonio. Questo è sempre stato l’obiettivo principale del nostro lavoro.”

Non perderti tutti gli articoli sulle strutture sul nostro portale Calcolostrutturale.com

superbonus
Articolo precedente

Superbonus al 90 % ?

Articolo successivo

Sistemi di protezione sismica per il patrimonio edilizio italiano.

patrimonio edilizio italiano
Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
Hai bisogno di un calcolo strutturale?
Un team di professionisti altamente specializzati è al tuo servizio
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua