Home BlogAttualità Edilizia residenziale sociale: ripartiti 250 mln tra Regioni e Province autonome

Edilizia residenziale sociale: ripartiti 250 mln tra Regioni e Province autonome

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM per la ripartizione di fondi relativi all’housing sociale.

di Redazione
edilizia residenziale sociale

Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha comunicato la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n.200 del 27-08-2019 del Programma integrato di edilizia residenziale sociale. Lo schema di assegnazione dei fondi era stato approvato in origine con il Decreto Ministeriale del 4 luglio 2019 tenendo conto anche delle considerazioni del Cipe (comitato interministeriale per la programmazione economica); lo stesso ha recepito le raccomandazioni espresse dalle Regioni in Conferenza Unificata consentendo la presentazione delle proposte da ammettere a finanziamento anche agli ex Iacp competenti per territorio.

Edilizia residenziale sociale: le assegnazioni

Si riportano le assegnazioni:

  • Piemonte 20.994.873,25 €
  • Valle D’Aosta 450.439,50 €
  • Lombardia 47.744.728,75 €
  • Provincia autonoma di Trento 2.504.925,75 €
  • Provincia autonoma di Bolzano 3.117.061,75 €
  • Veneto 16.078.941,50 €
  • Friuli Venezia Giulia 5.842.361,50 €
  • Liguria 7.586.622,50 €
  • Emilia Romagna 20.885.350,50 €
  • Toscana 17.064.040,25 €
  • Umbria 3.200.379,50 €
  • Marche 4.880.853,00 €
  • Lazio 21.840.504,75 €
  • Abruzzo 3.262.568,75 €
  • Molise 617.135,50 €
  • Campania 21.461.156,25 €
  • Puglia 14.123.530,25 €
  • Basilicata 2.431.034,25 €
  • Calabria 7.430.891,50 €
  • Sicilia 22.646.446,75 €
  • Sardegna 5.836.154,25 €

Leggi il documento completo.

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento