Blumatica
Progettazione

Quando la struttura è architettura: il nuovo ponte San Pellegrino

Caso studio a cura del gruppo SI.ME.TE. – EP&S relativo al progetto del nuovo ponte sul fiume Brembo

2 Dicembre 2020
Ponte san Pellegrino
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

Il nuovo ponte San Pellegrino sito in Zogno (BG), ap­partiene al progetto San Pellegrino Flagship Factory che prevede in località Ruspino la riorganizzazione degli uffici, l’ampliamento della produzione, la creazione di un polo attrattivo che affaccia su una piazza ad uso pubblico e in località Alderò un polo logistico e il nuovo collegamento che attraversa il fiume Brembo a sud dello stabilimento, il nuovo ponte San Pellegrino appunto.

Il design del ponte San Pellegrino è stato sviluppato dallo studio BIG di New York, mentre il progetto strutturale costruttivo è stato redat­to dalla società di ingegneria SI.ME.TE del gruppo EP&S con sede a Torino.

La concezione architettonica dell’intero progetto SPFF si basa su una ricerca approfondita dei caratteri tipici del­la cultura e dell’architettura locale in cui portici e arcate, così come i viali alberati, definiscono i centri cittadini e il lungo fiume.

L’elemento generatore dell’intero progetto è l’arco, che organizza spazi e funzioni diverse con la serialità razio­nale tipica dell’architettura industriale.

L’arco costituisce anche l’elemento strutturale principa­le del nuovo ponte che reinterpreta i numerosi ponti ad arco presenti lungo la valle in modo nuovo e moderno e lo rendono un elemento inconfondibile della San Pelle­grino S.p.A.

Descrizione del ponte San Pellegrino

Il ponte San Pellegrino attraversa il fiume Brembo e connette l‘area di sosta multipiano per mezzi pesanti “Truck garage” con la Strada Statale SS470.

La struttura del ponte è costituita da quattro archi in calcestruzzo paralleli a geometria variabile, che sosten­gono un impalcato a larghezza costante di 12.40 m. Il ponte presenta una campata centrale principale di luce pari a circa 75 m e due campate laterali di luce minore, per una lunghezza complessiva di circa 125 m. Le due campate più corte alle estremità scavalcano, rispettiva­mente, una futura linea ferroviaria (TEB) e una pista ci­clo – pedonale; la campata principale invece, si estende sul fiume Brembo.

Gli archi sono disposti parallelamente l’uno all’altro a passo costante di 3.90 m e sono traslati lungo l’asse longitudinale dell’attraversamen­to, determinando una conseguente struttura sfalsata.

Le due spalle di estremità sono inol­tre orientate secondo le sponde del fiume, per cui presentano due dif­ferenti inclinazioni rispetto all’asse longitudinale: da ciò deriva che la lunghezza del ponte sia diversa per ciascun allineamento.

La sezione trasversale è costante in tutta la lunghezza del ponte e si compone di due corsie per camion di 4.50 m ciascuna, di un marciapie­de di servizio di 1.60 m posto lun­go il lato a valle e di un cordolo di 0.60 m a monte. I due archi esterni sporgono verticalmente rispetto al piano stradale creando una veletta di spessore pari a 60 cm che funge anche da parapetto. Il marciapiede di servizio è protetto da una serie di dissuasori in acciaio, alcuni dei quali ospitano l’illuminazione della carreggiata, opposta alle luci incas­sate presenti nel parapetto sul lato a monte. […]

Per leggere l’articolo completo acquista il numero 4 della rivista Lo Strutturista.

Per essere sempre aggiornato e leggere contenuti inediti abbonati alla rivista Lo Strutturista – La prima rivista per gli strutturisti italiani.

dati Superbonus
Articolo precedente

Primi dati sul Superbonus: 193 interventi iscritti per 14,7 mln

Articolo successivo

Monitoraggio strutturale di opere provvisionali

monitoraggio strutturale: sensori FBG
Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
Hai bisogno di un calcolo strutturale?
Un team di professionisti altamente specializzati è al tuo servizio
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua