SAIE
Progettazione

The Link, la passerella con volume a sbalzo più lunga del mondo

One Za’abeel è composto da due grattacieli che ospitano hotel, spazi per uffici e residenze di lusso, frazionati da un terzo grattacielo orizzontale a sbalzo, situato a 100 metri di altezza

8 Giugno 2024
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

Sorgein una posizione strategica nel cuore di Dubai, One Za’abeel è infatti vicino all’International Financial Centre, al Dubai Mall, al Burj Khalifa e all’aeroporto.

Un progetto firmato dal prestigioso studio giapponese di architettura Nikken Sekkei, One Za’abeel è infatti unico nel suo genere perché composto da due grattacieli collegati da una passerella panoramica futuristica, conosciuta come “The Link”.

La passarella progettata “fuori” dalle torri si estende per oltre 226 metri e 9.500 tonnellate, sospesa a quasi 100 metri di altezza dal suolo al di sopra dell’autostrada. Un’opera architettonica visionaria che spinge i limiti del design e dell’ingegneria con uno sbalzo di 66 metri The Link detiene attualmente il titolo di volume a sbalzo più lunga del mondo, dando l’illusione ai visitatori di fluttuare nell’aria.

The Link è stato costruito utilizzando un sistema portante tubolare esterno, con i principali elementi strutturali in acciaio disposti secondo un modello a griglia diamantata lungo quattro lati, in modo da ridurre le sollecitazioni a torsione e fornire uno spazio interno continuo e senza colonne

Le due torri – One Za’abeel Tower e One Za’abeel The Residences – alte rispettivamente 300 e i 235 metri per 68 piani la prima e 58 la seconda, sorgono a partire da una struttura composta da sette livelli interrati e da un podium di tre piani chiamato “The Gallery”

In questo contesto d’eccellenza si inseriscono le superfici prodotte con materie prime naturali e tecnologicamente evolute dall’italiana Fiandre, brand capace di determinare la soluzione ceramica, anche customizzata, per progetti ad alto valore aggiunto e di supportare i committenti nell’espressione identitaria di progetti di tale portata, posizionandosi sempre più nella fascia alta del mercato

In linea con l’obiettivo degli Emirati Arabi Uniti di azzerare le emissioni nette di carbonio entro il 2050, One Za’abeel mira a offrire i più alti standard di sostenibilità, implementando i requisiti della certificazione Gold LEED in ogni aspetto progettuale e funzionale.

Le interviste ai progettisti:

Progetto: One Za’abeel, Dubai Architetto: Nikken Sekkei LTD Developer: Ithra Dubai LLC Contractor: ALEC Engineering, Contracting LLC Distribuzione ceramica: Arteco Ceramics LLC Azienda: Fiandre Architectural Surfaces Collezione: Marble Lab Finiture: Lucidata

Articolo precedente

La modellazione BIM per il viadotto Casette

Articolo successivo

Il bambù nell’ingegneria strutturale

Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
La rivista “Lo Strutturista”
Trimestrale cartaceo disponibile in abbinamento per la formazione del progettista.
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua