Home ProdottiMetal.Ri Trave MTR® T

Trave MTR® T

Prefabbricazione leggera per sistemi costruttivi tradizionali

di Redazione
Trave mtr t

Semplicità di montaggio e performance in una sola operazione: dalla zona di stoccaggio direttamente sul cassero in legno o sul fondo lastra predalles

La soluzione che sostituisce la classica armatura ad aderenza migliorata da assemblare in opera: una prefabbricazione leggera da abbinare ai sistemi costruttivi tradizionali, sia per le nuove realizzazioni, sia per il recupero di edifici esistenti. La soluzione ideale nell’edilizia residenziale.

La Trave MTR® T non è autoportante e deve essere appoggiata su cassero o su soletta della lastra predalles. Con le Travi MTR® T è possibile realizzare travi a spessore di solaio dove il calcestruzzo armato ordinario non lo permette.

Marcata CE ai sensi della norma UNI EN 1090-1, è costituita da uno o più tralicci reticolari in acciaio da carpenteria metallica assemblati tra loro con interasse variabile tra i 15 e 25 cm: ogni singolo traliccio è costituito da due correnti superiori e due correnti inferiori collegati da un’anima reticolare centrale da completare in opera con un getto di calcestruzzo collaborante.

Le Travi MTR® T possono essere abbinate a qualunque tipo di solaio e di struttura verticale e si possono impiegare nei settori dell’edilizia dove l’autoportanza non è indispensabile.

I vantaggi delle travi MTR® T

  • Riduzione del 50% dei tempi di realizzazione dei solai
  • Riduzione del numero dei pilastri e delle loro sezioni
  • Riduzione delle sezioni delle travi in larghezza e altezza
  • Riduzione dei casseri
  • Riduzione del calcestruzzo per le travi
  • Resistenza al fuoco senza costi e lavorazioni aggiuntive

Massima libertà progettuale

  • Edifici realizzati con gli intradossi dei solai completamente piani
  • Struttura mista caratterizzata da innumerevoli vantaggi rispetto ad una tradizionale in C.A.
  • Facilità di movimentazione e certezza delle armature impiegate.

Caratteristiche tecniche

  • Struttura Metallica: in acciaio da carpenteria metallica conforme alla norma UNI EN ISO 10025-2
  • Calcestruzzo del getto di completamento: C25/30 quando non prescritto diversamente dal progettista.
  • Saldature: a filo continuo sotto gas di protezione (Process UNI EN ISO 4063-135) secondo le vigenti NTC 2008.
  • Riferimenti normativi: par. 4.2, 4.3 NTC 2008 ed Eurocodici 2 e 4. Per progettazioni in zona sismica Cap. 7 NTC 2008 ed Eurocodice 8
  • Progettazione: secondo procedura di calcolo del Software MTR® aderente alle norme vigenti.
  • Resistenza meccanica al fuoco (R): in funzione del copriferro inferiore o dello spessore del fondo della lastra predalles su cui poggia
  • Basamento: nessuno

 

Guarda i contributi video:

Montaggio trave MTR® T con solaio alleggerito

Montaggio trave MTR® T su lastre predalles

Montaggio trave MTR® T con solaio in laterocemento

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento