IperSpace BIM TE
Attualità

Codice degli appalti: il Cdm approva il testo

Secondo il testo l’entrata in vigore del nuovo Codice dei Contratti con i relativi allegati è prevista per il 1 aprile 2023.

19 Dicembre 2022
Codice degli appalti
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

Lo scorso venerdì è stato approvato il testo del nuovo codice degli appalti che adesso dovrà approdare nei prossimi mesi in Parlamento e al vaglio dei pareri delle Commissioni.

Tra le principali novità:

  • semplificazione e digitalizzazione all’appalto integrato
  • definizione di nuovi dei poteri dell’ANAC
  • criteri ambientali minimi (CAM)
  • scorporo del costo del lavoro al minimo ribasso

Particolarmente rilevante è inoltre l’innalzamento, da 150 mila a 500 mila euro, della soglia sotto la quale i comuni possono affidare lavori anche senza la qualificazione della stazione appaltante e infine la novità più contesta che è il cosiddetto “subappalti a cascata” previsti attraverso la previsione di criteri di valutazione discrezionale da parte della stazione appaltante

Così il presidente del Consiglio Giorgia Meloni: “Con l’approvazione della riforma del Codice degli appalti il Governo mantiene un altro impegno preso con gli italiani. Un provvedimento organico, equilibrato e di visione, frutto di un lavoro qualificato e approfondito, che permetterà di semplificare le procedure e garantire tempi più veloci. E che rappresenterà anche un volano per il rilancio della crescita economica e l’ammodernamento infrastrutturale della Nazione. Il Governo ringrazia il Consiglio di Stato per il grande lavoro svolto e che ha contribuito al raggiungimento di questo importante risultato”.

Il provvedimento è considerato dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, sen. Matteo Salvini “l’iniziativa più importante da 55 giorni a questa parte da quando abbiamo giurato” e ancora “più breve l’iter meno uffici devi girare più rapido è l’appalto più difficile per il corrotto incontrare il corruttore. Si aiutano i piccoli comuni, si dimezzano le garanzie chieste alle imprese”.

tridimensionale
Articolo precedente

Una nuova concezione di collegamento tridimensionale del tessuto urbano.

Articolo successivo

Cosa succede se manca Allegato B Sismabonus nelle CILAS e pratiche edilizie

Sismabonus
Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
Hai bisogno di un calcolo strutturale?
Un team di professionisti altamente specializzati è al tuo servizio
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua