Home BlogAttualità Coronavirus: a Wuhan l’ospedale costruito in soli 10 giorni

Coronavirus: a Wuhan l’ospedale costruito in soli 10 giorni

Per contrastare l’epidemia di Coronavirus a Wuhan, è stato realizzato un ospedale da più di 1000 posti letto in tempi record.

di Redazione
Coronavirus ospedale Wuhan

Nelle scorse settimane in Cina si è diffuso un virus che ha come sintomi il comune raffreddore a malattie più gravi come la sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la sindrome respiratoria acuta grave (SARS); il nome di questa famiglia è Coronavirus. Le infezioni più gravi si stanno verificando nella città di Wuhan, nella provincia cinese di Hubei in Cina e il numero attuale è di oltre 15.000 casi e più di 300 vittime in tutto il mondo. L’istituto Spallanzani di Roma ha isolato il virus e nei prossimi giorni, la sequenza sarà disponibile alla comunità scientifica internazionale.

L’ospedale di Wuhan per contrastare il Coronavirus

Il Governo Cinese per combattere l’epidemia che si sta abbattendo sulla città di Wuhan (città da dove è partito il focolaio) ha completato la costruzione di un nuovo ospedale in soli 10 giorni. Per la realizzazione dell’ospedale, che ha più di 1000 posti letto su una superficie di 25.000 mq, sono stati impiegati macchinari pari 35 escavatori, 10 bulldolzer e migliaia di operai specializzati. Dai primi progetti circolati in rete, si tratta di moduli prefabbricati di uno o due piani che serviranno a contrastare gli oltre 2000 casi accertati nella cittadina. La consegna dell’ospedale avverrà il 6 febbraio 2020.

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento