Home BlogLo Strutturista Edilizia libera in antisismica

Edilizia libera in antisismica

Considerazioni sull’edilizia libera a cura dell’Ingegnere e Urbanista Carlo Pagliai.

di Redazione
Edilizia libera

I professionisti veterani se ne saranno accorti mentre i giovani stenteranno ancora a crederlo: la normativa avente incidenza edilizia e urbanistica è magmatica e ipertrofica.

Ed è scorretto usare il termine “normativa edilizia” in via generale, perché in verità abbiamo tante normative e discipline in materia edilizia. Il bello è che sono tutte consorelle tra loro: alcune sono vasi comunicanti, altre, invece, sembrano galleggiare in maniera indipendente.

Provo a riassumere quanto segue: per semplificazione normativa si intende la complessificazione.

Da oltre un decennio rimbalza sempre più il termine di semplificazione nel nostro settore, relativo alla burocrazia e alle procedure amministrative inerenti l’edilizia. In verità, il vero processo a cui abbiamo assistito è stato quello di una più profonda “specificazione” delle procedure.

Guardiamo l’edilizia “urbanistica” del Testo Unico D.P.R. 380/01: rispetto alla primissima versione entrata in vigore al 2003, sono stati aggiunti nuovi regimi amministrativi e sostituiti quelli preesistenti. La DIA ha lasciato il passo alla SCIA, che a sua volta è stata affiancata dalla CILA, poi è arrivato perfino un Glossario per l’Edilizia Libera a precisare, punto per punto, quando non serve alcuna pratica edilizia “urbanistica”. In tutte le ipotesi, restano sempre fatte salve le norme di Piano Regolatore comunale e tutte le norme di settore.

A proposito di norme di settore, pure la Paesaggistica ha subìto una “ristrutturazione” profonda: il precedente regime semplificato di Autorizzazione paesaggistica è stato ulteriormente scisso e dettagliato con un regime di “Paesaggistica libera”.

E in antisismica dove ci troviamo ad oggi? Ve lo dico io: siamo in mezzo al guado.

Anche per questa normativa di settore il legislatore nazionale si è accorto che doveva intervenire per definire gli interventi strutturali degni di semplificazione. In sostanza il “Decreto Sblocca Cantieri” ha aperto una nuova stagione con quel regime che possiamo chiamare di “Edilizia libera in Antisismica”, se mi è consentito. […]

Per leggere l’articolo completo acquista il numero 2 della rivista Lo Strutturista.

Carlo Pagliai Carlo Pagliai è un Ingegnere edile, Urbanista e Geometra Laureato. Esperto in materia di edilizia privata, conformità urbanistica e commerciabilità degli immobili, è autore del blog studiotecnicopagliai.it

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento