Blumatica
Attualità

Decreto energia: novità in materia di fonti rinnovabili

Il 21 aprile 2022, il Senato ha approvato le misure di semplificazione per l’istallazione di impianti a fonti rinnovabili contenute nel disegno di legge D.L. n. 17/2022.

28 Aprile 2022
Decreto energia
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

In materia di misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale, per lo sviluppo delle fonti rinnovabili e per il rilancio delle politiche industriali, il Senato ha approvato il disegno di legge D.L. n. 17/2022

La legge, tra le altre cose, liberalizza l’installazione degli impianti fotovoltaici e termici sugli edifici o su strutture fuori terra, e la realizzazione di tutte le opere necessarie alla connessione alla rete elettrica. Questi interventi sono considerati manutenzioni ordinarie e non più subordinati all’acquisizione di permessi, autorizzazioni o atti amministrativi di assenso.

Aspetto rilevante è l’introduzione di una procedura semplificata per la costruzione e la messa in esercizio di impianti fotovoltaici di potenza fino a 20 MW, nonché delle relative opere di connessione alla rete elettrica, localizzati in aree a destinazione industriale, produttiva o commerciale, in discariche o lotti di discarica chiusi e ripristinati o in cave o lotti di cave non suscettibili di ulteriore sfruttamento.

La procedura semplificata può essere utilizzata anche per i progetti di nuovi impianti fotovoltaici di potenza fino a 10 MW, da realizzare nelle aree che il D.lgs. 199/2021 classifica come idonee.

La legge inoltre prevede che 145 milioni di euro del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione siano destinati a concedere un credito d’imposta fino al 30 novembre 2023 alle imprese che effettuano, nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, investimenti volti ad ottenere una migliore efficienza energetica ed a promuovere la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Per approfondimenti, consulta qui il dossier dei Servizi studi di Camera e Senato. Per i profili di carattere finanziario, si rinvia al dossier di verifica delle quantificazioni del Servizio Bilancio dello Stato. I due dossier sono relativi al testo del decreto legge, attualmente vigente, come pubblicato in Gazzetta Ufficiale (AC. 3495).

Lo Strutturista 08
Articolo precedente

MECOBAT: il caso studio realizzato a Parigi.

Articolo successivo

Mercato edile :boom di richiesta di ingegneri.

mercato del lavoro
Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
Hai bisogno di un calcolo strutturale?
Un team di professionisti altamente specializzati è al tuo servizio
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua
rottamazione bonus