Home BlogSAIE Grazie Bari: l’edilizia che muove il Paese fa sperare nel futuro

Grazie Bari: l’edilizia che muove il Paese fa sperare nel futuro

Grande affluenza e successo di critica per la prima edizione di SAIE Bari.

di Redazione
SAIE Bari 2019

Tre giorni di incontri, seminari, convegni, esperienze, presentazioni e tutto quanto fa edilizia 4.0 Tutto questo e molto altro è stato SAIE Bari 2019. Noi siamo stati official media partner dell’intero evento, presenti con uno stand aperto tutto il giorno e con ben due eventi: la presentazione della rivista Lo Strutturista e un seminario con rilascio di crediti formativi dal titolo “Nuove tecniche di progettazione e adeguamento delle strutture” nell’ambito del quale sono intervenuti il prof. ing. Giuseppe Marano del Politecnico di Torino e l’ing. Vincenzo Nunziata, autore di numerosi testi sulla progettazione strutturale e membro del coordinamento scientifico della rivista “Lo Strutturista”.

Allo stand è stato presente anche l’ing. Braian Ietto, direttore responsabile della rivista e fondatore della pagina Facebook “Ingegneria e dintorni” presentando numerosi gadget pensati per i fan più accaniti. Non poteva poi mancare l’Ingegner Pino con una serie di poster contenenti meme e strisce irriverenti sul mondo dell’ingegneria.

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento