SED
Attualità

Il Superbonus 110% è stato prorogato fino al 2022

La legge di Bilancio 2021 ha stabilito le nuove scadenze per accedere agli interventi di SismaBonus del 110%

18 Gennaio 2021
prorogato superbonus
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

Il 1° Gennaio 2021 è entrata in vigore la legge nr. 178 del 30/12/2020 recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023” che ha prorogato al 30 Giugno 2022 la nuova scadenza per tutte le spese relative agli interventi di agevolazione al 110%, previsti dall’articolo 119 del  decreto Rilancio 34/2020.

In particolare, tutte le spese che saranno sostenute entro il 31 Dicembre 2021 (cioè la data di scadenza originale) potranno essere detratte in 5 rate, così come definito inizialmente. La detrazione delle spese sostenute, invece, entro il 30  Giugno 2022 potranno essere dilazionate in 4 rate di importo costante.

Tale regola generale si estende anche agli interventi del SuperSismaBonus, relativi a al miglioramento sismico degli edifici che sorgono nelle zone di pericolosità 1, 2 e 3.

In caso di condomini, se entro il 30 Giugno 2022 saranno stati effettuati interventi che riguardano almeno il 60% dell’intero immobile, la proroga per detrarre re spese si protrae per ulteriori  6 mesi, fino al 31 Dicembre 2022.

Anche per gli interventi messi in opera dall’Istituto Autonomo Case Popolari è previsto uno slittamento della data di scadenza, passando dal 30 Giugno al 31 Dicembre 2020, in questo caso con una detrazione delle spese effettuate in 4 rate. In merito ai condomini dell’IACP con il 60% dei lavori completati dell’intera struttura, questi possono usufruire della detrazione fino al 30 Giugno 2023.

Per la ricostruzione degli immobili danneggiati dal sisma e aventi diritto ad un aumento del 50% della massima spesa la nuova scadenza è fissata al 30 Giugno 2022. Il 13 Gennaio 2021 il  Consiglio dei Ministri ha approvato la proposta di Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), individuando 6 missioni nelle quali spendere i fondi a disposizione del Recovery Found. Tra queste rientrano anche gli interventi Efficienza energetica e riqualificazione degli edifici.

Ingegneria crisi covid-19
Articolo precedente

Bilancio in rosso per i servizi di Architettura e Ingegneria nel 2020

Articolo successivo

Lo stato di salute dei ponti in cemento armato

ponti in cemento armato
Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
Hai bisogno di un calcolo strutturale?
Un team di professionisti altamente specializzati è al tuo servizio
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua
Lo strutturista