SAIE Bari 2021
Attualità

Ministero delle Infrastrutture: 58 Grandi Opere da commissariare per velocizzarne la realizzazione

Il ministro Giovannini ha dichiarato che l’obiettivo del Governo è quello di concludere rapidamente la progettazione delle 58 opere, monitorando trimestralmente gli avanzamenti dei lavori.

29 Marzo 2021
58 opere da commissariare
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

“Ora è possibile accelerare la realizzazione di 58 opere importanti per lo sviluppo del nostro Paese, attese da molto tempo da cittadini e imprese.” Il Ministro delle infrastrutture e dei trasposti Enrico Giovannini ha individuato 58 opere da commissariare, di notevole importanza per lo sviluppo socio-economico del nostro paese, in modo da velocizzarne la realizzazione.

Come dichiarato dal ministro, dal completamento di queste opere, “ne beneficerà tutto il Paese, e in particolare il Mezzogiorno, dove è prevista la quota maggiore di Investimento”; Inoltre, “l’avvio delle attività fornirà uno stimolo all’occupazione e alla ripresa economica”.

La richiesta del governo è quella di un impegno straordinario da parte delle imprese e dei lavoratori che opererano nei cantieri, rendendo veloce la realizzazione delle opere, attraverso ottimizzazione dei turni di lavoro, in modo tale da assicurare continuità 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Le 58 opere da commissariare avranno un costo finale di 66.1 miliardi di euro, dei quali 40 miliardi sono già stati finanziati, e sono così suddivise:

  • 16 infrastrutture ferroviarie (46 miliardi di euro). Si tratta principalmente di interventi di completamento ed estensione al Sud delle reti per il trasporto ad Alta velocità e di adeguamento dei collegamenti tra corridoio adriatico e tirrenico.
  • 14 infrastrutture stradali (10.78 miliardi di euro). Interventi di adeguamento, messa in sicurezza e ripristino di quelle esistenti con l’obiettivo di agevolare i collegamenti tra le aree interne del paese.
  • 1 metropolitana (5.8 miliardi di euro). Completamento della linea C della metropolitana di Roma  con l’attraversamento del centro storico.
  • 3 infrastrutture portuali (1.7 miliardi di euro). Gli interventi sono previsti a Genova, Livorno e Palermo.
  • 12 infrastrutture idriche (1.2 miliardi di euro). Rispettivamente 7 interventi di messa in sicurezza di dighe esistenti e 5 intervento di ampliamento, completamento e realizzazione.
  • 12 infrastrutture per presidi di pubblica sicurezza (538 milioni di euro). Le opere individuate sono caratterizzate da un grado di complessità progettuale elevato ma la loro realizzazione avrà un impatto rilevante a livello socio-economico.

La suddivisione a livello geografico prevede: 26.9 miliardi per opere nel Sud Italia, 21.6 al Nord e 17.6 per il Centro. A tali opere, andranno in futuro aggiunte ulteriori 28 da commissariare. La lista completa è disponibile qui.

bonus facciate 2021
Articolo precedente

Bonus facciate: proroga dell'incentivo estesa a tutto il 2021

Articolo successivo

Il rilancio dell'edilizia scolastica nel 2021

Edilizia scolastica
Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
Hai bisogno di un calcolo strutturale?
Un team di professionisti altamente specializzati è al tuo servizio
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua
Lo strutturista