Home BlogVideo Momento e Taglio sollecitante: cosa sono e come fare per stabilirne il segno

Momento e Taglio sollecitante: cosa sono e come fare per stabilirne il segno

Video lezione dell’ing. Marco De Pisapia che mostra cosa sono le sollecitazioni interne di un elemento strutturale

di Redazione
momento e taglio sollecitante

In questo video viene descritto cosa sono le caratteristiche della sollecitazione interna di un elemento strutturale. Partendo da un semplice schema di trave appoggiata, vengono fatte delle considerazioni per mostrare in che modo si ristabilisce l’equilibrio (alla traslazione e alla rotazione) nel momento in cui si taglia un pezzo di trave.

Per stabilire il segno (positivo o negativo) delle caratteristiche della sollecitazione interna si considera un concio elementare dell’elemento strutturale e si va ad adottare una convenzione sui versi del taglio e del momento. In particolare, verrà mostrato in che modo è facile ricordare quali siano i versi da utilizzare. Fatto ciò, per stabilire il segno della caratteristica della sollecitazione agente in un determinato punto della trave, basterà confrontare il verso di tale sollecitazione con quello della convenzione adottata, con ordinata positiva o negativa a seconda del segno assunto.

Le caratteristiche di sollecitazione agenti su una porzione di trave rappresentano la risultante delle tensioni agenti sulla faccia del solido su cui è stato eseguito il taglio.

In termini tensionali, Il momento sollecitante sarò rappresentato da un diagramma delle tensioni a farfalla, con valore nullo della tensione in mezzeria. Il taglio sollecitante, sempre in termini tensionali, avrà invece una distribuzione di tensioni tangenziali con andamento parabolico, in cui il valore massimo della tensione si avrà in corrispondenza della fibra baricentrica.

Per maggiori informazioni o per ulteriori risorse visita la nostra sezione video oppure il blog dell’Ing. Marco De Pisapia.

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento