Home BlogProgettazione Il nuovo quartier generale di Engie a Milano bicocca

Il nuovo quartier generale di Engie a Milano bicocca

Ristrutturazione eseguita dalla Park Associati. Struttura irriconoscibile dopo il restyling condotto su una struttura degli anni ’80.

di Redazione
quartier generale di engie

Il nuovo quartier generale di Engie, l’azienda francese operante nel settore della produzione e distribuzione di energia, è stato inaugurato nell’ex quartiere industriale Bicocca, a Milano. Il progetto, commissionato da Generali RE, è di Park Associati, lo studio milanese diretto da Filippo PaglianiMichele Rossi. La ristrutturazione è stata ideata andando a rivalutare in maniera profonda un edificio costruito nei primi anni ’80 con una qualità architettonico molto bassa. I progettisti si sono trovati di fronte una struttura ormai datata sia dal punto di vista energetico che della distribuzione interna ed hanno quindi dovuto dare vita ad un intervento molto complesso che restituisse al tessuto urbano un immobile contemporaneo, congruo allo sviluppo dell’area Bicocca (reso recentemente più strategico dall’apertura della fermata della metropolitana). Il risultato finale lo si è ottenuto con un intervento radicale, quindi non un semplice restyling, che della precedente architettura ha conservato solo l’ossatura portante, salvata al 90%, compresi i corpi scala. La distribuzione interna viene quindi ripensata da zero, rimodellando e riorganizzando gli importanti volumi in gioco. Ciò che ne è venuto fuori è una configurazione più leggera con una facciata in doppio vetro camera la quale esaspera la trasparenza dell’involucro e permette continuità visiva tra ambiente lavorativo ed esterno e con in cima due ampie terrazze con vista sullo skyline della città e sulle Alpi. Al design dei moduli vetrati si sovrappone una ritmata sequenza di lame verticali in alluminio anodizzato, che frammenta la dimensione dell’edificio, attribuendogli una vivace dinamicità. Alluminio e vetro riflettono il paesaggio, il cielo, rendendo l’involucro cangiante a seconda delle diverse ore della giornata e della luce.

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento