Home BlogMateriali CNR: Istruzioni per le strutture in legno

CNR: Istruzioni per le strutture in legno

Un documento realizzato da esperti e tecnici del settore riportante ricerche, proposte e formulazioni scientifiche innovative.

di Redazione
CNR legno

Il legno negli ultimi anni, è uno dei materiali maggiormente utilizzati in ambito edilizio soprattutto dal punto di vista strutturale, basti pensare anche l’importanza all’interno delle NTC 2018. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche, a questo proposito, ha rilasciato un documento tecnico per il calcolo strutturale in legno dal titolo: “Istruzioni per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Controllo delle Strutture in Legno”. Il testo, denominato anche DT 206-R1, è frutto di anni di studi da parte del CNR e fa seguito al DT 206/2007; le ricerche, le proposte innovative e le formulazioni scientifiche riportate all’interno di questo documento sono un supporto tecnico per l’attività dei produttori, costruttori e progettisti.

L’attenzione delle istruzioni sono focalizzate prevalentemente sulla caratterizzazione del materiale legno, i criteri e le regole di progettazione, tipologie di collegamenti, progettazione per le azioni sismiche e durabilità, comportamento al fuoco e strutture esistenti.

Il documento è stato redatto da un gruppo di specialisti e di operatori del settore soprattutto del mondo accademico; esso ha come fine quello di cogliere al meglio l’esperienza maturata a livello internazionale della normativa europea, senza perdere di vista le singolari caratteristiche della realtà italiana. Il DT 206-R1 non è e non vuole essere una norma bensì un valido supporto ai tecnici impiegati nel calcolo strutturale di opere in legno ed è in linea a quanto già riportano nelle NTC 2018. Il testo tecnico DT 206-R1, pubblicato a marzo 2018, è sottoposto ad inchiesta pubblica fino al15 luglio 2018; per inviare suggerimenti, correzioni o chiarimenti inviare una mail  a commenti-norme.dt206r1-2018@cnr.it.

 

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento