Home BlogMateriali Laboratori per prove e controlli sui materiali: le FAQ del CSLP

Laboratori per prove e controlli sui materiali: le FAQ del CSLP

Il CSLP ha chiarito alcuni aspetti dal campo di applicazione della Circolare ai requisiti e mansioni del direttore di laboratorio.

di Redazione
Laboratori prove CSLP

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici (CSLP) con la Circolare del 3 dicembre n.633 ha rilasciato i criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per prove e controlli sui materiali da costruzione su strutture e costruzioni esistenti. Tale settore di autorizzazione, di nuova introduzione, si affianca ai settori già precedentemente attivi inerenti i laboratori per l’effettuazione:

  • delle prove sui materiali da costruzione;
  • delle prove su terre e rocce, regolati, rispettivamente, dalle Circolari 7617/STC e 7618/STC del 8 settembre 2010.

In particolare l’autorizzazione disciplinata dalla Circolare pubblicata dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici riguarda i seguenti settori di prova e certificazione:

  • Settore “A”: Prove su strutture in calcestruzzo armato normale, precompresso e muratura;
  • Settore “B”: Prove su strutture metalliche e strutture composte.

La richiesta di autorizzazione per un laboratorio può riguardare uno o entrambi i settori di
applicazione sopra indicati. Il laboratorio potrà, inoltre, facoltativamente chiedere l’estensione dell’autorizzazione alle singole prove o all’intero:

  • Settore “C”: Prove dinamiche sulle strutture.

I chiarimenti sui Laboratori

Il testo pubblicato contiene numerosi chiarimenti in merito al campo di applicazione, ai soggetti gestori, le garanzie di qualità (conformi alla norma UNI EN ISO 9001). Il CSLP descrive anche i requisiti del direttore di laboratorio (possesso di laurea in architettura o ingegneria, quinquennale ovvero magistrale, o titolo di studio equipollente, deve essere iscritto all’Albo
professionale da almeno dieci anni
), delle disposizioni sui requisiti di questa figura nella fase transitoria dei 24 mesi, dei compiti, mansioni e limitazioni.

Leggi il testo completo per ulteriori dettagli

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento