Blumatica
Attualità

PNRR: La commissione europea approva il piano italiano

29 Giugno 2021
PNRR
Redazione calcolostrutturale.com
La redazione di calcolostrutturale.com è composta da ingegneri edili, copy strategist ed esperti di marketing e comunicazione.

La commissione europea ha approvato il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), attraverso il quale l’Italia gestirà i finanziamenti europei del Recovery Found. Lo ha annunciato la presidente della commissione europea Ursula von del Leyen in una conferenza stampa tenuta con il Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Il ministro delle Infrastrutture Giovannini ha così commentato la notizia: “L’Italia ha presentato progetti validi, in linea con gli obiettivi indicati dall’Europa e capaci di trasformare il Paese rendendolo più prospero, sostenibile e resiliente di fronte a futuri shock. La Commissione, con cui il governo italiano ha sempre avuto una interlocuzione positiva e costruttiva, lo ha riconosciuto e oggi la Presidente lo ha certificato al Presidente del Consiglio, Mario Draghi”.

Il PNRR prevede investimenti per oltre 220 miliardi di euro da utilizzare per progetti volti a soddisfare sei Mission:

1. Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo

2. Rivoluzione verde e transizione ecologica

3. Infrastrutture per una mobilità sostenibile.

4. Istruzione e ricerca

5. Coesione e inclusione

6. Salute

Al ministero delle Infrastrutture sono destinati circa 41 miliardi dei finanziamenti europei e cui si aggiungono altri 21 miliardi di risorse nazionali da utilizzare soprattutto per le infrastrutture e la mobilità integrata, in modo da aumentare la competitività delle imprese italiane e migliorare la qualità della vita.

Per Enrico Giovannini questa è un’importante occasione di crescita per l’Italia; “Le istituzioni europee, con il Piano nazionale di ripresa e resilienza, hanno offerto ai Paesi membri la possibilità di avviarsi lungo un percorso di rinnovato sviluppo, guardando con fiducia al futuro. Risorse ingenti e una occasione irripetibile di sviluppo, basato sul paradigma della sostenibilità economica, sociale e ambientale”.

L’intero Piano è disponibile qui.

subappalto
Articolo precedente

Pillole di Normativa: Novità in materia di regime degli appalti pubblici e disciplina del subappalto

Articolo successivo

Conoscere il costruito con Tecnoindagini Srl: diagnostica e laboratorio prove

diagnostica edilizia
Il portale italiano degli strutturisti.
La rete degli strutturisti
Entra a far parte del più grandi network di strutturisti italiani.
Hai bisogno di un calcolo strutturale?
Un team di professionisti altamente specializzati è al tuo servizio
Ecco i servizi che possiamo offrirti:
Scegli quali servizi di ingegneria necessiti in totale sicurezza e affidabilità
Calcolo strutture in acciaio
Calcolo strutture in alluminio
Calcolo strutture in legno
Calcolo strutture in cemento armato
Calcolo strutture in muratura
Miglioramento ed adeguamento sismico
Con noi avrai garanzia di:
Tempi
di consegna certi
Rispetto
delle norme vigenti
Accuratezza
dei risultati di calcolo
Assistenza
continua
Lo strutturista