Home BlogTerritorio A rischio crollo un viadotto sulla E45 in Toscana: chiuso e posto sotto sequestro

A rischio crollo un viadotto sulla E45 in Toscana: chiuso e posto sotto sequestro

In seguito all’inchiesta sul cedimento di una piazzola dello stesso tratto stradale (avvenuto a febbraio del 2018), la magistratura ha deciso il sequestro e la chiusura del viadotto.

di Redazione
viadotto e45

Il viadotto sarebbe a rischio crollo stando alle dichiarazioni di una commissione di tecnici incaricati dal P.M. Roberto Rossi, che indaga contro ignoti per omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina. Il sequestro è stato notificato stamani dai carabinieri ed è in corso di esecuzione con un centinaio di uomini dell’Anas.

La segnalazione è arrivata a fine novembre da un carabiniere in pensione che aveva notato e filmato (postando un video su Facebook) la grave situazione in cui versavano i piloni del viadotto Puleto della E45, nei pressi di Valsavignone, in provincia id Arezzo, con ferri a vista arrugginiti e, quindi, la mancanza del copriferro.

 

 

I tecnici incaricati dai magistrati hanno dichiarato la “criticità estrema”. Il viadotto Puleto è quindi stato chiuso in entrambe le direzioni tra gli svincoli di Canili e Valsavignone, in corrispondenza del confine tra le province di Arezzo e Forlì-Cesena. Anas, spiega una nota, “sta già fornendo ai periti della procura tutti gli elementi conoscitivi tecnici, per rappresentare al meglio le condizioni dell’infrastruttura e i lavori di manutenzione già avviati a dicembre, al fine di consentire una veloce riapertura al traffico ed evitare gravi disagi alla circolazione”.

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento