Home BlogNormativa Sport Bonus 2019: il credito d’imposta per manutenzione, restauro o realizzazione di impianti sportivi pubblici

Sport Bonus 2019: il credito d’imposta per manutenzione, restauro o realizzazione di impianti sportivi pubblici

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le indicazioni riguardo il credito d’imposta per usufruire dello Sport Bonus 2019.

di Redazione
Sport Bonus 2019

Disponibili le linee guida per lo Sport Bonus 2019. Tale strumento consente di accedere a fondi speciali per interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche ancorché destinati ai soggetti concessionari o affidatari. Il decreto in Gazzetta Ufficiale n. 124 del 29 maggio 2019 è pubblicato (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 aprile 2019): Credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro effettuate per interventi di manutenzione, restauro o realizzazione di impianti sportivi pubblici. Nel testo vengono fornite disposizioni per le erogazioni liberali in denaro effettuate nel corso dell’anno solare 2019.

Gli ambiti dello Sport Bonus 2019

Il decreto pone una distinzione per il riconoscimento degli ambiti: soggettivo ed oggettivo. Nel primo caso il decreto riporta: il credito d’imposta è riconosciuto alle persone fisiche e agli enti non commerciali nonché a tutte le imprese, esercitate in forma individuale e collettiva, e alle stabili organizzazioni nel territorio dello Stato di imprese non residenti; nel secondo caso invece: il credito d’imposta, riconosciuto nella misura del 65 per cento delle erogazioni liberali in denaro effettuate nel corso dell’anno solare 2019 per gli interventi di cui all’art. 1, spetta alle persone fisiche e agli enti non commerciali nel limite del 20 percento del reddito imponibile e ai soggetti titolari di reddito d’impresa nel limite del 10 per mille dei ricavi annui ed è ripartito in tre quote annuali di pari importo. 

Il credito d’imposta

Per il riconoscimento del credito d’imposta le erogazioni devono essere effettuate secondo le seguenti modalità:

  • bonifico bancario;
  • bollettino postale;
  • carte di debito, carte di credito e prepagate;
  • assegni bancari e circolari.

Per maggiori informazioni sullo Sport Bonus 2019 scarica la Gazzetta Ufficiale.

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento