Home BlogAttualità Tavolo istituzionale tra RPT e Governo su Flat Tax e politiche per la crescita

Tavolo istituzionale tra RPT e Governo su Flat Tax e politiche per la crescita

Incontro tra i rappresentanti delle istituzioni per parlare di sgravi fiscali, equo compenso e soluzioni per la crescita.

di Redazione
tavolo istituzionale

L’Ing. Armando Zambrano, coordinatore nazionale della Rete Professioni Tecniche (RPT), ha partecipato ad un incontro tra le parti sociali ed il Governo. Durante il tavolo istituzionale sono state ribadite le posizioni sui professionisti tecnici quali flat tax, sussidiarietà ed equo compenso. L’RPT in particolare ha auspicato che dall’incontro possano scaturire interessanti riflessioni e norme utili per i tecnici.

I problemi della flat tax e dell’equo compenso

Tra gli argomenti di discussione del tavolo istituzionale, RPT ha evidenziato alcune criticità in merito alla flat tax. Quest’ultima infatti ha degli effetti collaterali sugli studi professionali favorendo la divisione ed annullando quindi gli sforzi messi in campo in questi anni per giungere a formule di collaborazione strutturata tra liberi professionisti. RPT ha sollecitato il Governo di dare urgenza e dare una legislazione nazionale sull’equo compenso al fine di tutelare il lavoro dei liberi professionisti. Inoltre si è rinnovata la disponibilità di farsi carico di alcuni atti di competenza della Pubblica Amministrazione chiedendo attuazione alle disposizioni in materia di sussidiarietà approvate con la legge 81/2017 che possono senz’altro alleggerire e semplificare le procedure ed accorciare i tempi di risposta della PA ai cittadini ed alle imprese.

0 commento
0

articoli correlati

Lascia un commento