Home BlogOff-topic Nasce la rivista “Lo Strutturista”: le strutture tra tecnica, scienza e arte

Nasce la rivista “Lo Strutturista”: le strutture tra tecnica, scienza e arte

Il primo periodico dedicato interamente al mondo delle strutture con le firme delle eccellenze del settore, in distribuzione da ottobre.

di Redazione
lo strutturista

Grande novità per tutti gli appassionati di strutture. A partire da ottobre nasce la rivista Lo Strutturista, un trimestrale cartaceo distribuito in abbonamento che intende costruire un dialogo tra gli esperti del settore ed il professionista attraverso tematiche che spaziano dalla ricerca scientifica alle analisi strutturali fino alla comunicazione e l’urbanistica, per citarne alcune.

La varietà dei tecnici che fanno parte della redazione (ingegneri, architetti, urbanisti, geologi, avvocati) consentono dei punti di vista trasversali sulla materia offrendo spunti di riflessione a tutta la comunità scientifica. Il direttore responsabile della rivista sarà l’Ing. Braian Ietto fondatore della pagina Facebook cult “Ingegneria e dintorni“. La validità tecnica dei contenuti sarà a cura del coordinamento scientifico composto da Ing. Vincenzo Nunziata, noto professionista e celebre autore di testi per le costruzioni, e Ing. Leonardo Bandini esperto di analisi strutturali non lineari e metodi di isolamento e di dissipazione sismica.

Il periodico, che nasce sulla scorta dell’esperienza di questo portale, proporrà focus su argomenti specifici, rubriche su vari temi (normativa, progettazione, materiali), articoli di opinione, interviste e casi studio; non mancheranno alcune strisce inedite della serie a fumetti de L’Ingegner Pino, vero e proprio fenomeno di costume sui social nell’ultimo anno.

“L’ampiezza tematica che coinvolge tutti gli ambiti del mondo delle costruzioni è il punto di forza della rivista; – racconta l’ing. Ietto, direttore responsabile de “Lo Strutturista” – l’interdisciplinarità ed i contributi di firme importanti ci consentiranno in poco tempo di essere un riferimento per il mondo delle costruzioni. Vogliamo dar voce a tutti gli attori del processo edilizio. Stiamo raccogliendo un grande consenso da parte di figure illustri che collaboreranno con noi con contenuti esclusivi”.

Il numero zero, gratuito, sarà presentato al SAIE di Bari insieme all’Ing. Nunziata e l’Ing. Alessandra Penna dal 24 al 26 ottobre prossimi per essere poi distribuito anche a Torino in occasione di Restructura e a Bologna durante il Digital & BIM il prossimo mese di novembre.

La campagna per sottoscrivere gli abbonamenti partirà a settembre.

0 commento
4

articoli correlati

Lascia un commento